Lunedì, 07 Marzo 2022 11:31

EMERGENZA UCRAINA

Con nstop warota del 03/03/2022, S.E. il Prefetto, in ragione della necessità di assicurare soccorso e assistenza alla popolazione ucraina sul territorio nazionale in conseguenza della grave crisi internazionale in atto, ha chiesto ai Comuni di effettuare una ricognizione di locali e/o strutture ove alloggiare i profughi ucraini e fornire agli stessi una idonea sistemazione.

Gli enti, le associazioni religiose e di solidarietà, i privati cittadini, qualora siano in possesso di immobili tali da poter fornire idonea sistemazione ai profughi, potranno comunicare, in tempi brevi, a questo Comune, utilizzando il modulo allegato, la disponibilità all'accoglienza avendo cura di indicare l’ubicazione delle strutture ed il numero di posti disponibili.

Il modulo dovrà essere inviato via pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  oppure consegnato a mano all'Ufficio Protocollo, negli orari d'ufficio (LEGGI  QUI

Torna all'inizio del contenuto