Stampa

Nucleo di valutazione

Il D.Lgs. 27 ottobre 2009 n. 150 “Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni”, ha attuato una riforma organica della disciplina del rapporto di lavoro dei dipendenti delle amministrazioni pubbliche finalizzata fra l’altro ad una migliore organizzazione del lavoro, alla ricerca di elevati standard qualitativi ed economici delle funzioni e dei servizi e all'incentivazione della qualità della prestazione lavorativa. L’ art. 14 del citato D.Lgs. n. 150/2009 ha previsto l’istituzione dell’Organismo di Valutazione indipendente in sostituzione dei servizi di controllo interno. Con la delibera n. 121/2010 la CIVIT, modificando il suo iniziale avviso, ha chiarito che l’art. 14 del D.Lgs. n. 150/2009 non trova applicazione ai comuni (stante il mancato rinvio disposto dall’art. 16, comma 2, del D.Lgs. n. 150/2009) e pertanto rientra nella discrezionalità del singolo ente la scelta di costituire o meno l’Organismo Indipendente di Valutazione (OIV). Il comune di Bucciano ha, pertanto, mantenuto in vigore, nel nuovo regolamento organico, approvato con delibera di Giunta comunale n. 82 del 12.12.2012, all’ art. 58, il Nucleo di Valutazione monocratico nominato dal Sindaco, con facoltà di attribuire la funzione al Segretario Comunale. Il Sindaco, pro tempore, avvocato Domenico Matera, con decreto del 03.06.2013 ha nominato la dott.ssa Claudia Filomena Iollo, componente unico del nucleo di valutazione del Comune di Bucciano.

Allegati:
Scarica questo file (Nomina nucleo valutazione.pdf)Nomina nucleo valutazione.pdf[ ]99 Kb